Giorno 07 – Posare la forchetta

Torna indietro

Chatta con Giorgio Scrivimi su Messenger


Ciao!

Ieri accennavo ai piccoli gesti di grande impatto.
Per esempio, lo sai che le posate si chiamano così dal verbo posare?

Il suggerimento è di posare la forchetta tra un boccone e l’altro.

Farlo ti consentirà di rallentare un po’ e ti faciliterà l’ascolto delle sensazioni e delle emozioni che accompagnano il pasto.

Se ti senti in difficoltà, un altro piccolo trucco può essere quello di fare 3 respiri.

Cerchiamo di mettere spazio tra l’impulso automatico di mangiare e l’azione che ne segue.

Possiamo fare di ogni boccone un atto consapevole e amorevole nei confronti di noi stessi.

Buona pratica, a domani!

Torna indietro