Giorno 12 – Mi fido di me

Torna indietro

Chatta con Giorgio Scrivimi su Messenger


Buongiorno!

Oggi vorrei che ricapitolassimo ciò che stiamo facendo da qualche giorno.

Per prima cosa abbiamo cominciato ad osservarci durante i pasti, focalizzando la nostra attenzione sul cercare di incontrare il cibo in presenza e in consapevolezza, senza imporci dei limiti esterni.

Poi abbiamo cominciato a sperimentare come fare attenzione al respiro possa aiutarci in situazioni in cui ci sentiamo a disagio e sotto pressione.

O comunque a ritornare presenti a noi stessi.
Sai che queste due risorse che stiamo scoprendo si possono abbinare e si rafforzano l’un’altra?

In questo video ti spiego come.👇

In questo campo la fretta non aiuta e neppure il desiderio di risolvere tutto e subito.

Magari fosse possibile! L’esperienza ci dice che purtroppo non lo è.

Il rapporto col cibo è uno dei più profondi ed antichi tra i comportamenti che abbiamo appreso, modificarlo necessita pazienza e fiducia, come ti dicevo.

E provare a svincolare il risultato immediato dalle azioni che si fanno quotidianamente per ottenerlo, proprio come ci stiamo cominciando ad allenare a separare il cibo dalle emozioni che ci portano a un consumarne in modo non equilibrato e consapevole.

A domani 😉

Torna indietro